VILLA BIANCHI SERTORIO (TV)

Galleria Fotogtrafica

Cavaso del Tomba - TV - (anno 1738)


La Villa

Villa Bianchi-Sertorio: notevole villa databile alla prima meta’ del XVIII secolo (1738), a tre piani con grande sala centrale, e’ situata nell’asolano e più precisamente ad obledo di cavaso del tomba, localita’ che costeggia la pedemontana tra i fiumi Piave e Brenta.

Il corpo della villa e’ ritmato da aperture regolari e da fasce orizzontali che scandiscono le grandi campiture d’intonaco a marmorino.

La facciata principale e’ coronata da un timpano e decorata da due eleganti trifore sovrapposte con archi a tutto sesto, di cui quella nel piano nobile e’ arricchita da un bel poggiolo in balaustrini di pietra bianca. al terzo piano, la forometria e’ organizzata come serliana con finestre rettangolari ai lati e con un unico balcone centrale.

Eleganti camini a sezione ottagonale si innalzano simmetricamente sui prospetti nord, sud, e sul corpo ad ovest sul lato ad ovest si estende un corpo laterale a due livelli, mentre ad est sorge un’ ala disposta ortogonalmente rispetto al corpo principale della villa a quattro piani fuori terra.

Un elegante porticato chiude il giardino interno sui lati sud, est ed ovest ed e’ impreziosito longitudinalmente con archi ellittici a sesto ribassato, poggianti su sedici colonne tuscane in pietra di pregevole fattura.
Un ampio parco sul retro della villa, con quattro grandi alberi di cedro e’ delimitata da una valletta scoscesa che termina nel greto di un corso d’acqua.

Progetto di recupero, inquadramento generale di intervento

Villa Bianchi-Sertorio e’ pervenuta ai giorni nostri con funzione storica di residenza sia per singolo nucleo familiare sia per vari nuclei familiari impegnati nella lavorazione della filatura e tessitura dei cascami. conformemente a questa sua funzione di edificio mono o plurifamiliare, la fabbrica verra’ organizzata in piu’ alloggi di taglia diversa, comunque accorpabili in unica unita’ residenziale.

Il corpo di fabbrica principale viene servito da una grande scala centrale, ricostruita e dotata di un impianto di ascensore, dimensionato anche per portatori di handicap.

Per gli accessi ai vari corpi laterali verranno utilizzati gli accessi esistenti, rendendo cosi’ autonomi i corpi stessi. L’ area esterna e’ costituita da un ampio terrazzamento a nord, sul retro della villa, mantenuto a prato e piantumato con quattro grandi alberi di cedro, in quest’area e’ stato previsto un garage completamente interrato, con accesso diretto alla villa, a cui si accedera’ tramite una strada posta piu’ a valle.

Nel fondo della valletta e’ stata progettata una piscina a forma di esedra, la cui particolare forma e collocazione planimetrica sono state studiate per ottenere il migliore soleggiamento durante tutto l’arco della giornata.

Destinazione d'uso

La destinazione prevista è di villa singola oppure frazionata in circa 10-12 appartamenti. E' ammessa anche la destinazione d'uso albergo, ristorante ed enoteca.



Posizione geografica



Visualizzazione ingrandita della mappa


M.B. Costruzioni srl - Vicolo Volto San Luca 33, 37122 Verona - P.Iva 03588410237 - Privacy Policy